Nov 012014
 
Genitori e amici di CiaoLapo al Babyloss 2014 a Bologna.

Genitori e amici di CiaoLapo al Babyloss 2014 a Bologna.

Sono già passate 24 ore dal termine del BabyLoss bolognese…il turbinio di emozioni si è placato e io posso provare a trovare le parole giuste per esprimere quello che sento nel cuore…

Non posso negare che questo BabyLoss ha messo a dura prova le mie forza fisiche e mentali, è stata dura, ogni sera dovevamo mandare una decina di email e leggerne altrettante…stampare bigliettini…controllare che ogni tassello fosse al suo posto…

Ma alla fine…alla fine, che soddisfazione!

Nulla sarebbe stato uguale senza le mamme e i papà che mi hanno aiutato giorno dopo giorno, su cui posso contare e che non smettono mai di stupirmi per la loro dedizione. Molta gente in piazza ci ha voltato le spalle, ci ha guardato storto, ma le soddisfazioni sono state molto più alte… Sono stati scambiati abbracci caldi come quelli che si danno solo le sorelle, sono sbocciati dei sorrisi luminosi come l’alba che sorge al mattino, si sono sentiti battere tanti cuori all’unisono…

Il momento che forse mi ha colpito di più è stato quando, al termine della conferenza, il tecnico del suono che ci ha aiutato a sistemare tutto per la proiezione del film, si è avvicinato a me e mio marito e ha detto “che bella cosa che avete fatto…come siete stati bravi…io ho due figlie, anzi tre…anche io ho perso un bambino…”

Mi emoziona anche ora che ci ripenso…l’ultima persona da cui mi aspettavo un complimento, il tecnico che pensavo si stesse davvero annoiando aspettando che finisse il film, e invece…lo immagino tornare a casa da sua moglie raccontando di noi… se il babyloss di bologna fosse servito anche solo per questa famiglia…ecco, io ne sono felice.

Grazie a tutti per aver condiviso con me questo bellissimo cammino

Sara

comments

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.