Ott 102015
 

20 cristina c

Pensavamo di essere morti con te e forse è andata così perché quelli che eravamo non siamo più e non lo saremo mai. Ci siamo poi resi conto un giorno di essere vivi e abbiamo deciso di continuare il nostro cammino per noi e per te che sei la nostra Viola d’amore infinito. Con il cuore trafitto perchè non ci sei, ma con la consapevolezza che nulla è più bello che averti avuta, amata, abbracciata, sognata, desiderata. Sei il nostro pensiero, il nostro amore, la nostra rivoluzione. Sei la nostra vita e tu vivrai attraverso di noi che siamo e saremo sempre la tua mamma e il tuo papà

Cristina C.

comments

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)