Ott 132015
 

23 Laura Francia

A parte che ho ancora il vomito per quello che riescono a dire, non se son peggio le balle oppure le facce che riescono a fare. A parte che i sogni passano, se uno li fa passare. Alcuni li hai sempre difesi, altri hai dovuto vederli finire. (cit. Ligabue 2010)” Roberto e Stella sono i nostri figli di cielo, figli di cui ad oggi non si può parlare, perché “ne farete altri 100, pensa a quelli che hai già, pensa a chi non ne può avere, ecc….”. Roberto e Stella seppur per poche settimane hanno riempito i nostri cuori e le nostre anime di amore e speranza, e, seppur invisibili, saranno sempre con noi e ci accompagneranno nel cammino della Vita. Perdere un figlio in gravidanza è devastante, ed è ancora più devastante il vuoto che si crea intorno a chi rimane. Abbiamo deciso di metterci la faccia per diffondere la cultura del Lutto Perinatale, perché non ci siano più tabù e non si abbia paura di parlare dei bambini morti in gravidanza e durante o dopo il parto. E’ un cammino lungo e tortuoso, fatto di lacrime, sorrisi, ricordi invisibili e odori immaginati, ma il dolore può essere trasformato in un’onda d’amore inimmaginabile.

Gabriele & Laura

comments

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

(required)

(required)